Pirarucu

Torna a Signs/Opinions



"Todos aqueles que se encontravam com Pirarucu correram para a selva terrivelmente assustados, enquanto o corpo de Pirarucu, ainda vivo, foi levado para as profundezas do rio Tocantins e transformado em um gigante e escuro peixe. Pirarucu desapareceu nas águas e nunca mais retornou."
A Lenda do Pirarucu


Piraruc¨ - Arapaima Gigas -
Piraruc¨ - Arapaima Gigas -




   Sono due enormi pesci di tre metri e mezzo di lunghezza che sembrano fatti di un materiale sconosciuto sulla terra. La testa dell’animale vivo sembra bronzo giallo.
Hanno una visione frontale e uno sguardo vero. Comunicano evidentemente tra loro, cosa mai vista tra i pesci. Risalgono spesso a prendere boccate d'aria.


Sono due animali impressionanti, corpulenti, seri e regali. Vivono come unici ospiti vivi in una vasca immensa nel museo di scienze naturali dell'Amazzonia: il museo giapponese.
Queste foto vietate e rubate non riescono a rendere ciò che ho visto dalle finestre della vasca circolare. Lo stupore che ho provato era quello di un bambino.

Il piccolo museo appena fuori Manaus è interamente gestito dalla colonia giapponese che si è stabilita qui nel secolo scorso. La collezione è quasi completamente composta da farfalle e da pesci amazzonici.
I giapponesi si sono concentrati in questi due soggetti perchè forse hanno catalizzato più degli altri animali il loro gusto, perchè forse, tra tutta la scelta possibile, hanno incarnato meglio l'essenza della loro estetica. Il connubio tra le farfalle, gli strani pesci di questi fiumi enormi e la sensibilità giapponese si ritrova precisa in queste stanze, che diventano perciò un inedito ponte fluttuante tra l'Amazzonia e il Giappone.
I siluriformi in special modo - questi pesci grandi e baffuti, qui imbalsamati, verniciati e lievamente ritoccati di colore - sembrano appartenere da sempre al pantheon giapponese di demoni e spiriti.
Sembrano, visti qui, essi stessi opere d'arte inventate dalla cultura orientale.

Salvo poi ritrovarli nel marasma tutto brasiliano delle pescherie lungo il Rio Negro.



Testa di un giovane Pirarucu da poco pescato nel Rio Negro, vicino a Sao TomÚ.
Testa di un giovane Pirarucu da poco pescato nel Rio Negro, vicino a Sao TomÚ.




    Il gran mercato del pesce di Manaus è uno dei più incredibili che abbia visto. Poter camminare per ore tra le bancarelle senza riuscire a riconoscere un solo pesce (e sono pesci enormi!), come passando nel mezzo di una carnezzeria aliena.
I pesci-gatto la fanno da padrone ma anche razze del genere Potamotrygon, che arrivano ai due metri di diametro, vivono nel fiume. C'è addirittura un pesce sega Prestis Pecipinatus, le sogliore Achiru, e poi svariati ciclidi, caracidi, l'anguilla elettrica, c'è il pesce pietra Lithodoras Dorsalis e la Lepidosirena che qui si chiama Piramboia ed è considerata assassina di mucche.
Piranhas strani e preparati, cucinati in modi inusuali, nomi e gusti differenti per pesci rinomati, famosi solo qui, perchè vivono soltanto nel bacino di questo oceano-fiume che s'intravede aldilà delle bancarelle da cui i pesci pendono.



Pirarucu nel gran mercato del pesce di Manaus.
Pirarucu nel gran mercato del pesce di Manaus.


Corpi di Pseudoplatystoma Tigrinum e di altri pesci-gatto.
Corpi di Pseudoplatystoma Tigrinum e di altri pesci-gatto.


Jaraquis (Semaprochilodus Insignis).
Jaraquis (Semaprochilodus Insignis).


Ogni quantitÓ e tipo di piranhas.
Ogni quantitÓ e tipo di piranhas.


Osteoglossum, prezioso e nobile pesce d'acquario.
Osteoglossum, prezioso e nobile pesce d'acquario.


Pesci-gatto dai piccoli occhi.
Pesci-gatto dai piccoli occhi.